Sui succhi di arancia

IMG_20180519_091323

Ieri mattina mi sono imbattuto su questa confezione di succhi di arancia, con una confezione invitante, corredata anche da qualche immagine che possa attirare l’attenzione dei bambini.
Incuriosito vado a guardare il retro e scopro che questa bevanda è prodotta in Germania, dove non c’è nemmeno una pianta di arancia in coltivazione, ma dove, evidentemente, le industrie di trasformazione sanno fare meglio di noi, tant’è che ci riportano qui ciò un prodotto trasformato, prodotto che noi produciamo.
Ma nelle indicazioni c’è anche scritto che il contenuto del succo di arancia è da “concentrato”, ma nessuna indicazione della provenienza … cioè non sappiamo se questo succo concentrato proviene dall’Italia, dalla Spagna, dalla Grecia, dal Marocco, dall’Egitto, dalla Turchia, dal Brasile … e potrei continuare …

IMG_20180519_091330

Annunci

Ismea: Formazione giovani imprenditori agricoli

ismea.200L’ISMEA ha pubblicato un bando sulla Formazione giovani imprenditori agricoli – “Promuovere lo spirito e la cultura di impresa“.
Così come riportato sul sito internet il Bando prevede la selezione di 250 imprese agricole condotte da giovani agricoltori (di età inferiore a 41 anni) interessati a partecipare ad azioni formative e scambi di conoscenze in due fine settimana non consecutivi, attraverso:
– lezioni frontali, metodi basati sul problem-solving e action-learning, avvalendosi anche di testimonianze di casi di successo;
– sviluppo di competenze non convenzionali;
– laboratori e networking, anche tra discenti e docenti;
– momenti di interazione ed eventi specifici.
Inoltre, per un gruppo più ristretto di giovani imprenditori, che saranno selezionati durante le giornate di formazione tra quelle che mostreranno le migliori competenze, saranno organizzate azioni tra quelle elencate di seguito:
– coaching in azienda;
– study visit.

Le domande di partecipazione potranno essere presentate entro e non oltre le ore 23,59 del giorno 10/06/2018.

Scarica il Bando cliccando qui

Ancora importazioni selvagge

Cattura

Continua l’importazione smisurata di ortofrutta; questa volta si tratta di nespole provenienti dalla Spagna, e vendite a Catania, così come mostra la foto mandatami da un mio amico, che pubblico qui sotto.

Ma è mai possibile che non riusciamo a frenare tutte queste importazioni, cercando di “spingere” le nostre produzioni???

WhatsApp Image 2018-05-18 at 10.12.07

Errori imperdonabili: dopo la tristezza, la xylella?

Cattura

Alcuni errori compiuti nel passato dovrebbero far riflettere per non compierli sia nel presente, che nel futuro.
Assistiamo tutti alla devastazione in atto degli agrumeti siciliani, a causa del virus della Tristezza: decine di migliaia di ettari colpiti irrimediabilmente; produzioni contratte nelle quantità, e riduzione della qualità, ma soprattutto redditi aziendali azzerati; impianti arborei distrutti, e senza alcuna possibilità di essere reimpiantati, poichè non c’è alcun aiuto.
E ciò dovrebbe far riflettere, e molto.
Eppure c’è chi ancora resiste all’abbattimento degli olivi colpiti dalla Xylella Fastidiosa, resiste a tal punto che l’infezione si allarga, al pari di come è avvenuto con la tristezza degli agrumi, e a tal punto da far sì che l’Unione Europea sia pronta a multare l’Italia per questa inerzia.
Certo che è brutto, bruttissimo, veder abbattere piante di olivo, interi appezzamenti, ma  per non aver eradicato qualche anno fa qualche decina di ettari di agrumeti … oggi è interessata una superficie di circa 65.000 ettari, e di circa 26 milioni di piante … e non credo che potevamo permettercelo!

Pagate l’agricoltore Ryan, 3° puntata

Cattura

Anche ieri il post relativo al mancato pagamento dei premi “bio 2015” ha avuto migliaia e migliaia di accessi, e qui sotto pubblico alcuni commenti, ma la verità, comunque, sta nel fatto che l’AGEA non funziona, e non solo su questa vicenda, non funziona su tutto, basti pensare ai ritardi dei pagamenti della Domanda Unica, basti pensare ai ritardi dello svincolo delle polizze assicurative, basti pensare alle richieste di escussione delle polizze assicurative nonostante i beneficiari dei provvedimenti abbiano definito in toto le pratiche … insomma: l’Agea non funziona!

E nel frattempo … gli agricoltori attendono …

Salve, sono un operatore CAA il problema delle anomalie del fascicolo non esiste perchè ogni anno quando rilasciamo le domande uniche non devono presentare anomalie; quindi è chi gestisce il sian, ovvero Almaviva, che sdoppia gli usi del suolo a partire dal 2015 e cosi sfornano anomalie.

Anche noi infatti in attesa del saldo Pac 2015… dopo varie chiamate, solleciti, viaggi a Roma ed infine lettera dall’ufficio legale del Caa ora abbiamo deciso di dare in mano tutto ad un avvocato perchè si tratta di una cifra decisamente importante per far quadrare i nostri conti (visti i tempi difficili per l’agricoltura) e tanto più considerando che la nostra posizione risulta regolare e ci viene detto oramai da due anni che si è ‘solo’ in attesa del decreto di pagamento. Che dire ?

Programma WiFi4EU

WIFI-FREEDa qualche giorno è partita la possibilità di concorrere al programma europeo “Programma WiFi4EU“, che permette a tutti i comuni di dotarsi di un hotspot wi-fi per dare connettività gratuita all’interno dell’area comunale.
Ogni “voucher” è pari a 15.000 euro, e il primo bando consentirà la copertura di 1.183 comuni. Il bando è “a sportello”, quindi verranno finanziate le domande arrivate prima.
Dopo questo bando ne verranno approntati altri quattro, per un totale di 120 milioni di euro, e la copertura di quasi 8.000 comuni.