arance elettriche

La rivincita delle arance, dovrei averlo intitolato così il post.

Dopo il pannello fotovoltaico ai mirtilli, arrivano dalla Sicilia (precisamente dall’Istituto per i Processi chimico-fisici del Cnr di Messina) i pannelli fotovoltaici alle arance rosse (Rosse Moro di Lentini) ed alle melanzane (‘i sita di Messina).
Gli studi del Cnr di Messina hanno provato che il succo di Moro di Lentini e la buccia della melanzana ‘i sita di Messina sono tra i pigmenti naturali più elettrici che ci siano.
Il problema dei pigmenti, mirtilli, more, arance o melanzane che siano, sta nel fatto che una volta estratti vengono rapidamente ossidati dall’ossigeno atmosferico.
I ricercatori del Cnr di Messina pare che siano riusciti a trovare dei metodi naturali per rendere stabili questi pigmenti. Essi dichiarano che sono arrivati a quattro mesi di stabilità.
Il costo di questi pannelli si dovrebbe aggirare sui 30 centesimi al Watt, mentre quelli al silicio costano circa 4 euro al watt.
Annunci

Un pensiero su “arance elettriche

Rispondi