il tesoretto


Palermo – Assessorato Territorio e Ambiente
Ieri mattina ho scoperto “il tesoretto” dell’ARTA.
Tutto il piano terra era “infestato” da carte, carte, carte ed ancora carte entro faldoni.
Figlie di quella inutile burocrazia ingrata. Ingrata perchè prima le chiede e poi le abbandona nelle zone più neglette degli uffici.
Chissà quanti miei elaborati sono lì dentro, e chiedono con flebile voce “AIUTO”. Chissà se ieri mentre le fotografavo non mi hanno riconosciuto.
Il tesoretto dell’ARTA. Ognuno ne vuole uno, e quindi proliferano le circolari, le norme, gli inutili adempimenti, tutti studiati ad arte per poter costituire il tesoretto assessoriale di cui andare fieri!
Annunci

3 pensieri su “il tesoretto

  1. Penso a quanti alberi sono stati abbattuti a favore di una burocrazia siciliana inefficiente.Stiamo per restituire soldi non spesi per i POR all’U.E. favorendo altre Regioni più efficienti ! Peccato (vedi l’applicazione restrittiva della Misura 4.06 – in Provincia di Siracusa) !

  2. Attenti ai soldi non spesi per i PORe restituiti all’UE.Di truffe ignobili ne sono state commesse tante e con la protezione degli uffici ministeriali.In materia ho maturato un’esperienza da far paura. Ho potuto constatare quanti prof. e quanti prof e quante Banche e quante società toccano quei soldini prima del povero agricoltore che ha fatto la vecchia domandina per accedere al finanziamento POR.

Rispondi