“vento marino”

In campagna lo chiamano così: “vento marino”.
Non ha nulla a che vedere col vento marino, però.
Viene chiamato così per gli effetti. Il vento forte e persistente di qualche giorno fa ha fatto sì che parte della vegetazione degli agrumi venisse “disseccata”.
La causa è da ricercarsi nella lunga persistenza dei venti. Le piante, anche quelle più rigogliose e ben alimentate, non riescono a sopperire alla eccessiva traspirazione causata dai venti, e così disseccano in parte.
In campagna continuano a chiamarlo “vento marino”. Fatto sta che nei giorni scorsi si è avuto un gran danno, come dimostra questo ramo.
Annunci

Rispondi