zaiamisteri

Uno dei tanti Misteri Ministeriali non viene sfatato dal Ministro leghista Luca Zaia.
Questi sono gli ZAIAMISTERI.
Parlo del fatto che al nord-Italia le delimitazioni dei danni vengono fatte in tempi rapidi, mentre quelle Siciliane … “alle calende greche”.
Un’altra dimostrazione, come tutte quelle fin qui pubblicate?
Eccovene ben due!
Danni subìti nel mese di giugno e di agosto in zone del nord-Italia eccoli prontamente delimitati con apposito Decreto e pubblicati nella Gazzetta Ufficiale di ieri.
Le tremende gelate Siciliane del mese di febbraio 2008, quasi una anno fa, dormono beate, sogni indisturbati nei cassetti Ministeriali!
UNA VERGOGNA, UNA ENNESIMA VERGOGNA!
Annunci

3 pensieri su “zaiamisteri

  1. credo che la vergogna più grave lòa dovrebbero provare i parlamentari locali che hanno fatto incetta di voti; sono stati proclamati e nominati e poi hanno oziato sulle poltrone dei consessi di lusso.Cosa vuoi che capisca il buon Firrarello?Magari si attiverà, appena legge o avrà letto queste mie insulse considerazioni, ma in fin dei conti potrà capire che solo una gestione agile e snella della pubblica amministrazione potrà consentire una vita associata civile? dalle nostre parti, quando si auspica una burocrazia più snella si pensa subito all’imbroglio, alla truffa ed all’inganno.Appena le procedure si semplificano il truffatore si insinua e pensa di farla franca.Vedi il caso dei Piani regolatori o degli aiuti comunitari. Conosci i sistemi messi in atto per frodare gli agricoltori? Tanti amici o sodali di Nomisma li hanno praticati ed hanno fatto sparire i fondi comunitari.

  2. I “nostri” parlamentari non rispondono agli elettori siciliani,bensì alle decisioni dei loro Padroni,alias segreterie romane della partitocrazia…Facciamo mente locale.-Chi fa le liste elettorali?Le segreterie “nazionali “dei partiti. -Chi decide chi dev’essere il candidato sindaco di Catania o di Palermo o di…? Le segreterie romane dei partiti…-Chi ha deciso che il candidato unico del centrodestra alla presidenza della Sicilia doveva essere Raffaele Lombardo? Le segreterie della italica partotocrazia,con connese “gite” ad Arcore…-Chi ha deciso che nelle liste del Pd,in Sicilia,alle ultime elezioni politiche,andava candidata(ED ELETTA!) la moglie di Fassino e non Giovanni Villari? La segreteria romana del Pd con Fassino annesso… Lo stesso senatore Firrarello,visto che è stato citato da “linarena”,non è un extraterrestre.E’ un “nostro” parlamentare pienamente integrato con/in questo sistema:perchè dovrebbe attivarsi per snellire la pubblica amministrazione,quando,proprio dalla pastoia della burocrazia passa il cordone ombellicare fra i “nostri” e i “loro” Padroni?Il buon Firrarello capisce,e conosce bene la realtà di stampo colonialistica che subisce,anche con il suo illustre contributo,la Sicilia.Lo stesso presidente Lombardo,che tanto calvalca la trigre dell'”Autonomia”,in realtà è stato designato da Berlusconi-Bossi-Fini,è stato eletto con i voti del centrodestra espresssione dell’italica politica,ha una maggioranza all’Ars targata Pdl(Forza Italia+An)e Udc,dove il suo Mpa fa la comparsa,ha accettato il federalismo del leghista Calderoli,come un dittatore,visto che l’Ars non è mai stata chiamata da Lombardo a discutere e ad esprimersi sul”federalismo” di Calderoli…Insomma,ha ragione “linarena”: la vergogna più grave la dovrebbero provare i parlamentari locali che hanno fatto incetta di voti”…Invece,non sono d’accordo con “linarena” quando afferma:”sono stati proclamati e nominati e poi hanno oziato sulle poltrone dei consessi di lusso”.OZIATO? Magari!QUESTI non oziano,questi,per fare un esempio “vicino” a noi, fanno da spalla a Zaia,che grazie ai “nostri” si può permettere di fare tutto quello ..e altro…che il Nostro,e senza virgolette,Corrado Vigo denuncia dal blog.Concludendo,i “nostri” parlamentari “Regionali”,”Nazionali”,”Europei” soffrono di una malattia diffusissima in Sicilia,l’ASKARISMO!Cordialità a tutto il blog,Orazio Vasta

  3. Di questi tempi è di moda la pirateria. Li considero tutti dei pirati.E’ gente spregevole e ignorante anche se appare colta e raffinata.Forse che Tremonti ha ointeresse ad avere accanto gente determinata ed acculturata? Più ignoranti sono i suoi amici di cordata più la sua vita politica è lunga e felice.

Rispondi