regali di natale

Per Natale almeno 20.000 agrumicoltori vorrebbero trovare sotto l’albero lo zaia-pacco-dono.
Lo zaia-pacco-dono consiste in un bel Decreto Ministeriale, postumo rispetto a tutte le calamità subìte dal nord-est Italia (ma già delimitate), che tiene conto delle tremende gelate del mese di febbraio scorso.
Sono passati 10 mesi, ma non si vede nulla.
Il Ministero non ha partorito un bel nulla. Eppure la gestazione … con 9 mesi …
La foto delle arance per terra serve a ricordare.
Oggi? Produzione in alcuni casi inferiore al 10%! Agricoltori depressi, e … morale a terra (mi scusi architetto per l’uso “improprio”, ma non avevo altri termini da usare) o addirittura sotto le scarpe.
E prima o poi cominceremo a lanciare le scarpe anche noi!
Annunci

6 pensieri su “regali di natale

  1. Non ti consiglio il lancio di scarpe. Almeno ti restano quelle visto che arriverai alla meta senza un soldo.Le scarpe le lanciano i popoli depressi ed arretrati. Non scordare Nikita Kruskov con il suo scarpone sul tavolo.Solo i popoli rozzi lanciano scarpe anche perchè non sono abituati a calzarle.Noi lanciamo parole e parolacce.Valgono di più e lasciano il segno.

  2. Lina ha ragione i popoli rozzi, mentre quelli evoluti si indignano!E Noi, Noi Siciliani che siamo?Un popolo che non riesce più ad indignarsi di niente cos’è? Certo ci sono le dovute eccezioni….Noi siciliani siamo un popolo senza dignità, diamo la colpa alle dominazioni arabe, normanne, spagnole, francesi, in realtà, come dice Rodo Santoro in “Palermo” le abbiamo usate come alibi per il nostro immobilismo.Allora direi per una volta, diventiamo “Rozzi” e andiamole a tirare le arance a questi “Signori” che dei Nostri problemi del Sud, dal Crispi in poi, non gli ne è mai importato niente.Scusate lo sfogo.

  3. E’ triste ma credo sarebbe più opportuno che gli agrumicoltori sperino in un altro regalo. Ritengo che gli sia più che dovuto ma obbiettivamente l’altra parte interessata non mi sembra tanto interessata.

  4. Su quelli che Linarena chiama “popoli depressi ed arretrati” perchè lanciano le scarpe, mi permetto di suggerire alcune letturine interessanti, ad es. Yasmina Khadra o Yehoshua o un prosaicissimo “libro di storia” per le prime classi. Sono popoli rozzi? Che strano, sono gli stessi popoli che ci hanno insegnato a scrivere, a far di conto, a curarci. Popoli depressi ed arretrati che lanciano le scarpe … Chi lancia missili indiscriminanti a costo (vabbè) di danni collaterali statisticamente poco rilevanti è, invece, un popolo civile, moderno ed illuminato … Cordialità.

  5. Non lo nascondo, ho abbandonato tutti, silente e senza scarpe (depresso ed arretrato le ho lanciate contro gli ospiti), per arrampicarmi su per le scale del torrione in cui custodisco, con morbosa segretezza, il mio PCI .Si il mio PCI – Personal Computer Italiano.Gent.ma Linarena è questo l’unico PCI a cui può considerarmi “tesserato”.Mi permetto di dire che Lei è molto diretta, da apprezzare, ma tende a fare d’ogni erba un fascio politico, per nulla da apprezzare.Peccato.Cordialità

Rispondi