dopo la dia la cia

Siccome le “bestialità” non mancano, e siccome la DIA (Dichiarazione Inizio Attività) non è bastata all’Assessorato alla Sanità a farsi ridere addosso, ecco che l’Assessorato della Cooperazione, Commercio e Pesca tira fuori la CIA (Comunicazione Inizio Attività) (GURS n. 1 del 02/01/09, circolare n. 10).
Cosa sarà mai?
Una DIA camuffata da CIA??? Roba da matti!
E se l’Assessorato Agricoltura si tira fuori l’FBI?????
Cosa sta succedendo la gara delle sigle di servizi segreti???
La verità è un’altra: la mattina chi si alza dal letto storto se ne inventa una, così tanto per …
Speriamo che l’Assessorato all’Industria non si tiri fuori il KGB!!!!!!!!
Annunci

4 pensieri su “dopo la dia la cia

  1. Quasi, quasi…. oggi c’è stato un miracolo, il Sig. Alfio si è espresso in Italiano. La situazione allora è preoccupante……………………………….

  2. Mi permetto di dissentire.La procedura CIA muove dall’Art. 24della L.R. n. 17/2004 e segg.; se usato correttamente è utile. Ho già avuto modo di utilizzare tale procedura con una semplice comunicazione e qualche allegato tecnico-illustrativo.Il problema è che nessuno ha pensato bene (salvo smentite) di integrarla con la cd. DIA alimentare (semplice o differita) per cui non è dato sapere nè al cittadino nè al consulente tecnico se l’una esclude l’altra oppure se occorre farle entrambe oppure se procedere con le prassi preesistenti oppure se è il caso di rinunciare a tutto ed aprire un bellissimo chiosco di cazzate (gadgets obsoleti) ad Isola delle Femmine o una rivendita di figate (gadgets di tendenza) a Monte Athos.Cordialità

Rispondi