ministro dell’anno…..

Che bello leggere questa notizia sul sito del Ministro.
Chi si loda si imbroda….
Io, che sono molto più modesto del Ministro, un semplice agronomo di provincia … voglio eleggerlo Ministro dell’anno!
Sì! Luca Zaia è il Ministro dell’anno!
  • E’ riuscito a far aumentare le quote latte, dopo che i produttori avevano sforato.
  • E’ riuscito a comprare (senza farlo passare per aiuti di stato) 100.000 forme di parmigiano.
  • E’ riuscito a far pubblicare delimitazioni di danni della sua regione e di quelle vicine dopo appena due-tre mesi dall’evento.
Di contro, però, non è riuscito ad occuparsi dell’agricoltura meridionale.
  • Non è riuscito a far pubblicare il decreto di delimitazione delle gelate degli agrumeti siciliani del febbraio 2008.
  • Non è riuscito a far pagare i danni pregressi dal 1996 ad oggi.
  • Non è riuscito ad imporre una semplificazione delle procedure.
  • Non è riuscito a far evitare la lievitazione inspiegabile dei prezzi dal produttore al consumatore.
  • Non è riuscito a far attivare la doppia “prezzatura” nell’ortofrutta.
  • Non è riuscito a far passare alcun provvedimento per la siccità delle regioni meridionali del 2008.
  • Non è riuscito a far passare la proroga degli sgravi contributivi INPS, facendo sì che dal mese di marzo p.v. le aziende si collasseranno.
Bravo signor Ministro! La eleggo Ministro dell’anno 2008!
Se mi fa avere il Suo recapito Le omaggerò i miei romanzetti gialli (ambientati ad Acireale) … o vuole che anche questi li ambienti a … Rovereto, o Egna Ora, o ….
Annunci

2 pensieri su “ministro dell’anno…..

  1. Dottori Vico, cu rispettu pallannu, ju vogghiu essiri e letto turi blogga dill’annu, picchì puru ju mi fazzu a vabba na simana si e una no e pi farimi i capiddi i m’piccicu co gelli.Vossia ca jè studiatu e llittiratu chi nnì penza?piessi:Dottori Vico ccià finissi cu stà camurria da delimitazzioni ca chisti si ssi siddianu ni fanu nu bellu muru vessu Roncubbilacciu e accussì a delimitazzioni na fanu definitiva.

  2. Ciao Corrado,hai letto l’articolo di Orazio Vasta pubblicato questa mattina sul Giornale di Sicilia?Ormai sei “Il caso Vigo”,altro che i trofei di Zaia!!!!!!!Lo posti domani,accussi tutto il blog ne godrà in salute? Un saluto a tutti da Trecastagni,Pippo Barbagallo

Rispondi