vandali in azione

Siamo alla foce del fiume S. Leonardo, in prossimità di Agnone (SR).
Quello che vedete è ciò che resta della struttura delle pompe idrovore che un tempo riusciva a rendere coltivabile la zona bassa della piana di Lentini, il così detto Pantano di Lentini.
Vandali hanno asportato via tutto. Non solo i motori, immensi, i cavi elettrici, ma anche, come vedete, i tubi in ferro, enormi e pesantissimi. Tagliati con la fiamma ossidrica.
Un lavoro di giorni, silentemente sopportato da tutti coloro i quali dalle idrovore traevano beneficio.
Adesso vengono montate e smontate delle idrovore di dimensioni assai inferiori, e per periodi limitati, ma i danni restano, e non solo quelli dei furti, ma la falda acquifera si è innalzata, creando ristagni pericolosissimi a tutte le colture circostanti.
Annunci

2 pensieri su “vandali in azione

  1. Dato che siamo in tema, segnalo al collega Vigo, anche se non ha niente a che fare con l’ agricoltura, l’ asportazione furtiva sistematiche di TUTTI i guard-rail della provinciale Milo-rifugio Citelli, sotto gli occhi di tutti e senza che nessuno intervenga. sono rimasti solo i pilastini che, in quanto infissi nel terreno con calcestruzzo, non posso essere asportati!!!f.l.c

Rispondi