danni su danni

Ecco un agrumeto allagato dalle acque di questi giorni.
Guardate bene, però, la foto.
Cosa c’è di strano?
Sembra che la raccolta si già avvenuta.
Invece? Questa è la produzione dell’annata agraria 2008/09, quella residua dopo le tremende gelate del febbraio 2008, quelle che giacciono al Ministero, quelle che vengono superate in curva da altre calamità ben più recenti, ma del nord-Italia, quelle gelate che ci hanno rovinato.
Sì, caro Ministro, la raccolta non è avvenuta, ma come potrà vedere le piante sono scariche.
Ed il Ministero???? A dirla pulita … dorme!
Annunci

Un pensiero su “danni su danni

  1. avrei volentieri lasciato “0 commenti” perchè non c’è proprio nulla da commentare se non rivolgere una domanda ai sondaggisti che hanno posto Lomardo e Castiglione tra i politici più amati e apprezzati. Cosa fanno questi signori?

Rispondi