abbracciati contro i tubi

3289757

Sottoterra c’è un gran fermento.
Tutte le radici, tuberi compresi, sono preoccupatissime.
Avanzano i tubi per irrigazione posti a 30 cm dal suolo, senza alcuna autorizzazione della Soprintendenza.
Ecco cosa succede all’arrivo di un tubo.
Prendiamo per esempio queste due carote: alla vista del temibile tubo, si sono strette in un abbraccio aspettando senza appello la “morte da tubo irriguo”!
Roba da matti.

Questa cosa assurda della Soprintendenza non mi “cala” proprio!

Annunci

Un pensiero su “abbracciati contro i tubi

  1. Non toccate la sottointendenza! E’ gestita in maniera ottimale da funzionari eccellenti.Vi ho già narrato di un recente incontro con l’attuale sottointendente e della risposta che ha fornito.C’è solo dell’incredibile!Eppure questa gente sottointende.Come potete sperare che per i tubi intervenga anche per dare una spiegazione?

Rispondi