pizza blog

Ecco il pizzaiolo.
Sta impastando le pizze.
Ci aspetta per le 21.00.
Più tardi l’Ospite Misterioso (non più misterioso, in verità), passerà a salutarci e a prendere un dolce con noi.
Annunci

Un pensiero su “pizza blog

  1. La “pizza blog” ( si può scrivere e dire ” il pizza blog”?) credo sia importante perchè dimostra la necessità dell’effettivo esistere dei partecipanti e della loro fisicità ,constatata e riconosciuta.In altri termini, anche la bellezza dei tempi on line per cui puoi in breve tempo comunicare su tutto esige che chi scrive e comunica esca dal suo guscio e si faccia vedere .E’ importante. Almeno per me. Sarebbe triste comunicare con uno Zorro che non esiste o con un Corrado che dice di amare il Petraro e che ignora l’identità di chi fa lo zapping sul suo blog.E poi perchè perdere la risata fragorosa di Carpinato? Non la potrebbe rendere nella sua allegria neanche la registrazione più accurata. In altri termini, la pizza blog è una simpatica istituzione. Ha solo un difetto: si litiga poco. Ci vuole più rabbia.Dico e scrivo così perchè vivo con piacevole rabbia.

Rispondi