impatto ambientale

P1060826

Questa antenna per telefonia mobile mi ha fatto ritornare in mente quella famosa nota della Soprintendenza di Siracusa, quella per la quale tutti i lavori nel sottosuolo vanno in autorizzazione, compreso la posa dei tubi per irrigazione.
E questa antenna allora?
Come la mettiamo? “figli e figliastri”?

Annunci

Un pensiero su “impatto ambientale

  1. La posa di una Antenna su un tetto o di un traliccio dell’ alta tensione non ha alcuna attinenza con l’ eventuale ritrovamento di reperti archeologici, se non , nel caso di quest’ ultimo, per la necessità di scavo di fondazione. Ma il suo impatto visivo è sicuramente non indifferente ( in alcuni casi devastante per l’ integrità del paesaggio, molto più, a mio parere, di una torre eolica).Suppongo sia per questo che la Sovrintendenza di Siracusa subordina qualsiasi tipo di scavo ad autorizzazione. Per lo scavo di trincee per la posa di impianti di irrigazione si rasenta comunque il ridicolo…Fabrizio La Carrubba

Rispondi