Prezzi pazzi

IMG_20180513_0954482

IMG_20180513_095448

Non finiremo mai di osservare distorsioni nella vendita al dettaglio dell’ortofrutta.
Ieri mattina all’Ipercoop di Gravina di Catania, presso il centro commerciale Katanè, c’erano pesche spagnole al modico prezzo di 4,99 euro al chilo, ovvero al prezzo di 9.662 lire al chilo (per chi si fosse dimenticato del valore del prezzo con la vecchia moneta).

Io non ricordo di aver trovato mai pesche a circa 10.000 lire al chilo quando erano in vigore le vecchie lire, e meno che mai questa “aggressione” spagnola sui nostri mercati, accettata supinamente un pò da tutti!

Annunci

Un pensiero su “Prezzi pazzi

  1. Il problema speculativo (e quindi i prezzi pazzi) emerge non tanto dalla spregiudicatezza dei commercianti ma dall’ignoranza crassa di chi va a comprare. Non credo che una massaia del secolo scorso si sarebbe sognato di comprare (pur non avendo problemi economici) un prodotto con un prezzo (relativo all’epoca) così sproporzionato.
    In breve, escludo che la stragrande maggioranza di chi andava a fare la spesa, trent’anni fa, avrebbe comprato quelle pesche a cinquemilalire, piuttosto potevano marcire sui banconi. Purtroppo, fin quanto c’è gente che li compra a quel prezzo, non c’è da stupirsi a vedere queste aberrazioni.

Rispondi