Pagate l’agricoltore Ryan, 3° puntata

Cattura

Anche ieri il post relativo al mancato pagamento dei premi “bio 2015” ha avuto migliaia e migliaia di accessi, e qui sotto pubblico alcuni commenti, ma la verità, comunque, sta nel fatto che l’AGEA non funziona, e non solo su questa vicenda, non funziona su tutto, basti pensare ai ritardi dei pagamenti della Domanda Unica, basti pensare ai ritardi dello svincolo delle polizze assicurative, basti pensare alle richieste di escussione delle polizze assicurative nonostante i beneficiari dei provvedimenti abbiano definito in toto le pratiche … insomma: l’Agea non funziona!

E nel frattempo … gli agricoltori attendono …

Salve, sono un operatore CAA il problema delle anomalie del fascicolo non esiste perchè ogni anno quando rilasciamo le domande uniche non devono presentare anomalie; quindi è chi gestisce il sian, ovvero Almaviva, che sdoppia gli usi del suolo a partire dal 2015 e cosi sfornano anomalie.

Anche noi infatti in attesa del saldo Pac 2015… dopo varie chiamate, solleciti, viaggi a Roma ed infine lettera dall’ufficio legale del Caa ora abbiamo deciso di dare in mano tutto ad un avvocato perchè si tratta di una cifra decisamente importante per far quadrare i nostri conti (visti i tempi difficili per l’agricoltura) e tanto più considerando che la nostra posizione risulta regolare e ci viene detto oramai da due anni che si è ‘solo’ in attesa del decreto di pagamento. Che dire ?

Annunci

Un pensiero su “Pagate l’agricoltore Ryan, 3° puntata

  1. Ormai è acclarato che AGEA no funziona, la cosa grave è che nessuno dei politici o chi ha competenze di controllo su questo Ente non fa nulla. Nessuno pagherà i danni arrecati a chi lavora 16 ore al giorno per un pezzo di pane. Che schifo.

Rispondi